GIORNATA PORTE APERTE: COMBUSTIBILI SOLIDI SECONDARI

Ligne de combustible solide de récupération - Portes Les Valences (

ALLA SCOPERTA DELLA LINEA DI PRODUZIONE DI COMBUSTIBILI SOLIDI SECONDARI (CSS) DELL’AZIENDA TILET RECUPERATION DURANTE UNA GIORNATA PORTE APERTE PRESSO PORTES-LES-VALENCE

Martedì 6 giugno, quasi 90 operatori del settore della gestione dei rifiuti si sono riuniti a Portes-lès-Valence per visitare la linea di produzione di combustibili solidi secondari (CSS) dell’azienda Tilet Récupération, progettata e realizzata da AKTID.

La giornata porte aperte, dedicata alla tecnologia CSS, è iniziata con una colazione conviviale, seguita dalla presentazione di Tilet Récupération e della genesi del progetto da parte di Patrick FOLCHER, responsabile vendite per il settore privato presso AKTID, che ha ripercorso l’evoluzione di Tilet Récupération; dalla selezione dei metalli nel 1989 fino al recupero dei rifiuti industriali, tra cui carta, cartone, pellicole in plastica e legno. A conferma del costante Impegno a massimizzare il recupero dei rifiuti, nel 2022 Tilet Récupération ha scelto di investire in una linea di produzione CSS. Forte della sua esprienza sul campo, AKTID ha proposto una soluzione semplice e scalabile per soddisfare le esigenze specifiche di Tilet Récupération. La linea produce da 5 a 6 tonnellate di CSS all’ora ed è adatta per processi di pre-calcinazione di cementifici e/o caldaie industriali.

Come in una visita guidata, 4 esperti di AKTID hanno poi presentato ai partecipanti il processo di selezione seguendo il percorso del bacino di entrata. Innanzitutto la selezione dei DAE, effettuato con qualità, grazie alla tavola di selezione rotativa AKTID. Poi, il percorso dei materiali da trasformare in combustibile, costituiti principalmente da rifiuti selezionati e da alcuni apporti esterni direttamente trasformabili in CSS. Il tutto viene inviato alla linea di produzione CSS. Così, grazie al recupero di materia ed energia, viene valorizzato quasi il 100% del bacino.

La visita è poi proseguita con una presentazione più dettagliata della linea di produzione CSS, in cui AKTID ha operato scelte innovative: Innanzitutto optando per un trituratore all’inizio del processo, evitando così la tradizionale combinazione di pre-trituratore in ingresso e granulatore in uscita. Questa scelta consente di produrre la granulometria desiderata fin dalla prima fase del processo. Le fasi successive hanno esclusivamente lo scopo di eliminare dal flusso elementi indesiderati ad esempio di lunghezza eccessiva oppure metalli ferrosi e non ferrosi, elementi pesanti, incompatibili con una combustione efficiente dei CSS.

In breve, uno schema semplice che, tenendo conto della qualità e della buona preparazione del bacino entrante, consente di produrre CSS di qualità, limitando l’investimento iniziale. Anche questa linea è stata progettata per essere scalabile e adattarsi ai possibili cambiamenti negli scarichi.

La giornata si è conclusa con una pranzo a buffet, che ha offerto ai partecipanti l’opportunità di incontrarsi e confrontarsi sul campo della valorizzazione dei rifiuti e dei CSS. L’entusiasmo generato da questo evento dimostra l’impegno di tutti verso una migliore gestione dei rifiuti.

Aktid e tutto il suo team desiderano ringraziare calorosamente Tilet Recovery per l’accoglienza, oltre che tutti i partecipanti.

Scopri di più sui combustibili solidi secondari